All’archivio fotografico di Paola Agosti sul movimento femminista il premio “Tempo ritrovato”- Fotografie da non perdere

Paola Agosti - Roma, 8 marzo 1977

All’archivio fotografico di Paola Agosti sul movimento femminista il premio
“Tempo ritrovato”- Fotografie da non perdere

La quarta edizione del Premio “Tempo ritrovato”- Fotografie da non perdere, ideato da IO Donna, in collaborazione con MIA Photo Fair, Eberhard & Co., il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo e con il patrocinio di Regione Lombardia, ha assegnato il riconoscimento all’archivio fotografico di Paola Agosti.

La giuria, formata da Fabio Castelli (MIA Photo Fair), Renata Ferri (IO donna – il femminile del Corriere della Sera), Laura Gasparini (Fototeca della Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia), Lucia Miodini (Centro Studi e Archivio della Comunicazione, Università Studi Parma), Roberta Valtorta (MUFOCO – Museo di Fotografia Contemporanea) ha giudicato l’archivio fotografico di Paola Agosti (Torino, 1947) meritevole del premio, si legge nella motivazione, “in quanto documenta, e ben rappresenta, la vita sociale e culturale degli anni Settanta, in particolare il tema individuato dalla Giuria: il Femminismo, movimento tra i più significativi di quegli anni”.

“La ricerca di Paola Agosti registra con attenzione e garbo il movimento dal 1968 al 1982, testimone, dietro l’obiettivo della sua macchina fotografica, delle battaglie e conquiste delle donne di tutta Italia. La sua lunga ricerca è stata infatti paragonata al diario di una intera generazione di donne”.

“Lo sguardo di Paola Agosti documenta la nascita del movimento, le attività, le proteste e le manifestazioni presentandoci il clima culturale e sociale, oltre che politico che ha caratterizzato e condizionato profondamente la vita italiana negli aspetti più profondi. Negli scatti in bianco e nero di alcuni suoi libri sul femminismo come Riprendiamoci la Vita (1976) troviamo molti elementi legati alla storia del movimento: dalla presa di coscienza delle donne, giovani e non, le rivendicazioni per i diritti al divorzio, all’aborto e a agli asili nido e le lotte contro la violenza, l’isolamento e il lavoro domestico”.

A questo tema è dedicata la mostra di Paola Agosti allestita in occasione di MIA Photo Fair (Milano, 28 aprile – 2 maggio) e una gallery ad hoc sul sito di s.t. foto libreria galleria

     blog



  ,